Grande successo per LA RONDA, il Giro delle Fiandre in versione trevigiana

#Conegliano – Grande successo di partecipazione per LA RONDA, l’evento cicloturistico che lo scorso Sabato 13 Aprile ha radunato negli impianti sportivi di Campolongo di Conegliano un migliaio di ciclisti pronti a sfidare le asperità dell’Altamarca.

La manifestazione, giunta alla seconda edizione e organizzata dall’associazione Velovenice con il supporto della Polisportiva Campolongo, ha tributato omaggio al Giro delle Fiandre e alle classiche ciclistiche del nord Europa attraverso una galvanizzante esperienza fatta di Leoni delle Fiandre, bandiere del Belgio e un percorso condito da strade bianche e gli immancabili “muri”.

Una rivisitazione in chiave fiamminga delle colline del Prosecco che ha consentito ai partecipanti di scoprire gli angoli più suggestivi di questa zona: dal castello di Conegliano a quello di San Salvatore a Susegana, gli sterrati e le pendenze estreme si sono susseguiti anche sulle alture di San Fior e Colle Umberto, lambendo Cappella Maggiore e Vittorio Veneto e concludendosi tra le distese vinicole di Refrontolo, San Pietro di Feletto e Santa Lucia di Piave.

Diciassette sono stati i “muur” da scalare, venti invece i chilometri di strada bianca sui cento totali previsti, per un’iniziativa unica nel suo genere: il format è infatti quello delle classiche cicloturistiche del nord Europa (partenza libera senza classifiche né agonismo, nessun blocco stradale e rispetto del codice della strada) con in più il coinvolgimento di target ciclistici diversi e un percorso da seguire con l’ausilio della tecnologia GPS.

Né è uscita una manifestazione semplice e senza fronzoli, incentrata sul divertimento dei partecipanti e sull’adesione di una platea di ciclisti estremamente diversificata: al via si sono viste infatti bici di tutti i tipi, dalle specialissime da strada alle mountain bike, dalle storiche bici vintage alle più moderne “gravel”.

“L’innovazione premia” è il commento a caldo di Stefano De Marchi, organizzatore della manifestazione. “Vogliamo andare oltre il ciclismo più tradizionale scommettendo su un evento giovane, moderno, essenziale ed inclusivo: i risultati (+65% di presenze rispetto allo scorso anno) ci stanno dando ragione”.

Il progetto ha visto anche l’appoggio e il Patrocinio della Città di Conegliano: “E’ stato un piacere per la nostra Città ospitare LA RONDA” – afferma il Vicesindaco Claudio Toppan siglando il foglio firma alla partenza – “un plauso agli organizzatori per aver saputo valorizzare il nostro territorio attraverso il cicloturismo: il successo dell’iniziativa e l’entusiasmo dei partecipanti dimostrano quanto la bicicletta sia il mezzo perfetto per scoprire le nostre colline”.

Intanto la terza edizione de LA RONDA è già stata fissata: le “Fiandre Trevigiane” torneranno nuovamente protagoniste il 18 Aprile 2020.


Se ti piace ValdoTv puoi aiutarci con un contributo: http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:

Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdotv
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *