Federico Brancaleone è il nuovo responsabile ufficio stampa del Csv Belluno

#Belluno – Federico Brancaleone, 34 anni e laureato in Scienze della Comunicazione con master in Marketing e relazioni pubbliche, è il nuovo responsabile dell’ufficio stampa del Csv di Belluno. Prende il posto di Francesca Valente, che lascia l’incarico dopo 5 anni e mezzo di servizio al volontariato bellunese.

Brancaleone è giornalista pubblicista e direttore responsabile del mensile “Il Veses – Finestre sulla Valbelluna” e del Notiziario Pro loco Bellunesi. Collabora con Corriere delle Alpi, L’Amico del Popolo e ha curato l’ufficio stampa di alcuni eventi culturali e sportivi della provincia di Belluno; è vicepresidente della Pro loco “Monti del Sole” di Sospirolo e consigliere dell’associazione “Amici di Flores da Cunha”.

Ecco le sue prime parole: «Da sempre credo che il fiore all’occhiello del territorio bellunese sia il volontariato, attivo in tutti i campi, dalla cultura al sociale. Fare da portavoce di queste eccellenze che si offrono gratis a servizio degli altri, comunicandone i traguardi e dando voce alle loro esigenze, mi riempie di orgoglio. Credo che il servizio di consulenza e supporto al volontariato sia indispensabile. Nella situazione attuale, anche a causa di una crescente burocrazia e normative sempre più rigide, il volontario attivo rischia di perdere lo stimolo che lo guida quotidianamente all’agire in modo disinteressato. Lo stesso vale per chi vorrebbe avvicinarsi al mondo del volontariato, ma non lo fa per timore o incertezza. Non possiamo permettere la perdita di tali risorse e l’unica maniera è dar loro voce costantemente, chiedendo ai media di dedicare loro l’attenzione che meritano».

Se ti piace ValdoTv puoi aiutarci con un contributo: http://paypal.me/ValdoTv

Puoi seguirci anche su:

Telegram – https://t.me/valdotv
Twitter – https://www.twitter.com/valdot
Facebook – https://www.facebook.com/valdotv
Youtube – https://www.youtube.com/valdotv
Instagram – https://www.instagram.com/valdo_tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *